Comunicazione | Come comunicare la Salute con gli strumenti digitali

In questa Academy, in collaborazione con PA Social, si parla di comunicazione e Salute.

La forza della condivisione delle informazioni ha da un lato spinto il cittadino a reclamare risposte in tempi strettissimi, dall’altro “obbligato” gli operatori della comunicazione sanitaria a cambiare modalità di lavoro, con piattaforme diverse dai tradizionali veicoli top to down. Comunicare la “salute” significa stimolare le persone ad un corretto stile di vita e promuovere benessere e prevenzione, ma significa anche fornire informazioni corrette e autorevoli sulle modalità di accesso ai servizi e di presa in carico dei bisogni.

Il Covid 19 ha visto dilatare la “comunicazione di crisi” per accogliere nuove necessità dovute al distanziamento sociale. Facilitare la gestione della vita quotidiana delle persone è parte della nostra mission, un dialogo costruttivo con la community per ritrovare fiducia e rivalutare l’importanza del servizio sanitario nazionale.

Docente

Roberta Mochi - Dirigente Ufficio Stampa e Social Media Manager della ASL Roma 1

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it

Comunicazione | Come organizzarsi per la dichiarazione di accessibilità

In questa Academy, in collaborazione con IWA Italy, si parla di accessibilità. In base alla nuova normativa sull’accessibilità, entro il 23 settembre di ogni anno le Pubbliche Amministrazioni devono compilare una dichiarazione di accessibilità per i siti internet pubblicati online; quest’anno quindi è la prima volta che c’è questo adempimento. Quali norme seguire? Scopriamolo con questa Academy.

Docente

Fabrizio Caccavello Membro del consiglio direttivo IWA Italy

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it

Comunicazione | Generare valore e nuovi pubblici attraverso il collaborative mapping

In questa academy si parla di mappe e di epidemia. Con la propagazione dell’epidemia si è anche diffuso l’utilizzo di mappe che ne descrivevano il contagio visualizzando i dati che quotidianamente venivano pubblicati dalle autorità. Parallelamente molte organizzazioni si sono attivate per mappare i servizi di prossimità aperti nelle città.

La diffusione di iniziative di collaborative mapping ha promosso una attiva e assidua sperimentazione di nuova modalità di narrazione del territorio, fondata su saperi, conoscenza ed esperienza delle persone che vivono e attraversano i territori.

Docente

Ilaria Vitiello Urban Planner di Mappina

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Comunicazione | La comunicazione pubblica in diretta, come gestire al meglio il live social

Come realizzare live su Facebook, Instagram e YouTube per comunicare con il cittadino. Quale linguaggio utilizzare durante le dirette, di quali strumenti disporre per rendere i video professionali, quali software mettere in campo per creare vere e proprie regie mobili, quali strategie per aumentare l’engagement degli utenti.

Docente

Christian TosolinResponsabile social Comune di Trieste e coordinatore regionale PA Social Friuli Venezia Giulia

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Comunicazione | La condivisione al tempo del Covid-19

Come si mettono in sinergia i saperi? Come si sviluppa un'intelligenza collettiva? La Fondazione Mondo Digitale propone un percorso tra alcune declinazioni della cultura dello sharing. L'impatto dell’emergenza sanitaria sulla scuola ha mostrato come il valore della condivisione sia molto efficace nella didattica interdisciplinare e nei percorsi aperti dove si lavora per competenze complesse. Lo smart working, a differenza di quanto si crede, non si improvvisa. Sono necessarie strategie complesse, competenze digitali, conoscenza di strumenti di collaborazione on line, aggiornamento costante, capacità organizzative e di gestione del tempo. Dalla diffusione virale delle fake news sui social, ai rischi della "infodemia". Il percorso si conclude con un focus sulla condivisione responsabile.

Docente

Catia SantiniFondazione Mondo Digitale

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Comunicazione | Le nuove intranet, e quello che possono fare per noi

Le nuove intranet sono spazi di comunicazione, collaborazione, servizi, scambio di conoscenza e relazioni tra collaboratori e “abitanti” di un’organizzazione. Dimenticate polverosi archivi documentali e tardivi avvisi mal scritti: oggi questi ambienti possono sono sofisticati sistemi di comunicazione personalizzati e distribuiti, capaci di collegare le persone e supportare il lavoro a distanza. E, se ben progettati e gestiti, possono diventare il cuore pulsante dell’azienda e il punto di accesso alle risorse informative

e operative delle organizzazioni. Per farle funzionare è però importante tenere sempre presente la vera bussola del progetto: le persone.

In questa Academy trovate tre focus:

  1. Che cosa sono le nuove intranet
  2. Le caratteristiche delle nuove intranet
  3. Verso una progettazione partecipata

Docente

Giacomo MasonConsulente, filosofo, formatore, fondatore di Intranet management

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it



Comunicazione | Le principali novità 2020 di Facebook

Il 2020 è stato finora caratterizzato dall’annuncio di importanti novità da parte di Facebook. Nuove funzionalità e nuovi strumenti che aiutano a tracciare la direzione verso cui sta andando la piattaforma social più utilizzata al mondo. La sessione si concentrerà su tre delle novità più importanti: l’impostazione ottimale delle campagne, le stanze virtuali per organizzare eventi e le regole aggiornate per la messaggistica. Obiettivo: offrire spunti utili per ricalibrare le proprie strategie social e sfruttare al massimo tutte le potenzialità che la piattaforma oggi offre per comunicare e interagire con i cittadini.

Docente

Antonio DerudaDocente e consulente di comunicazione digitale

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Cybersecurity | La sicurezza informatica degli ambienti digitali pubblici
La sicurezza informatica degli ambienti digitali ha - ora più che mai - una valenza infrastrutturale per la gestione dei servizi pubblici online. Conoscere e saper individuare i rischi e le minacce che possono compromettere le piattaforme informatiche è il primo indispensabile passaggio che ogni pubblica amministrazione deve compiere per mettere in sicurezza le proprie strutture ICT, salvaguardando il proprio lavoro e i dati personali degli utenti. L’Academy è occasione per condividere una riflessione su come le organizzazioni pubbliche debbano evolvere il proprio approccio al tema della cyber security, adottando un modello che, insieme agli investimenti tecnologici, includa una strategia complessiva di coinvolgimento attivo delle figure coinvolte nei processi di trasformazione digitale della pubblica amministrazione, rafforzando le competenze digitali di ogni singolo dipendente.

Docente

Gianfranco Andriola Learning Content Manager - FPA

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it



Fondi SIE | La gestione finanziaria di un Programma Operativo

I Programmi Operativi cofinanziati dai fondi strutturali comprendono una serie di regole specifiche complesse e poco note se non agli addetti ai lavori. Si fa particolare menzione al concetto di “spesa” che comprende varie sfaccettature, a partire da quella sostenuta dai beneficiari, a quella effettivamente richiesta a pagamento alla commissione europea, a quella certificata nella presentazione annuale dei conti, che può portare ad equivoci e condurre ad errate rappresentazioni della realtà.

Per fornire una vista complessiva dell’argomento di grande attualità, considerando le modifiche regolamentari apportate per la crisi COVID-19, si illustrerà, con rappresentazioni grafiche di rapida comprensione i concetti strettamente connessi tra loro di rimborso comunitario e di gestione contabile.

Docente

Giorgio Centurelli - Esperto e formatore sui temi delle politiche di coesione

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Gestione Documentale | La gestione dei documenti presidio della trasformazione digitale

L’Academy analizza tre aspetti fondamentali della gestione documentale in quanto presidio di garanzia e supporto per il processo di trasformazione digitale:

  • · la natura e la funzione originaria del documento digitale analizzato in rapporto al quadro normativo di riferimento e in relazione ai suoi elementi costitutivi;
  • · la formazione del documento informatico all’interno del sistema di gestione documentale e in relazione agli strumenti abilitanti che rendono operativo e proteggono il processo di trasformazione;
  • · l’organizzazione e le responsabilità necessarie che assicurano il corretto funzionamento del sistema.

Si discute infine del peso delle piattaforme documentali e dei requisiti funzionali che favoriscono un uso avanzato ed efficiente dell’ICT in questo ambito.

Docente

Mariella Guercio Docente della scuola di specializzazione in beni archivistici e librari - Sapienza Università di Roma

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Open Data | API Economy ed interoperabilità nello scambio di dati

Oggi lo scambio di beni e servizi virtuali è basato su modelli di scambio di valore differenziati, monetari e non; questo ha aperto la strada ai concetti di Programmable e API Economy.

Il modello di interoperabilità per la PA agisce in questo quadro per semplificare l'interazione tra enti, cittadini e imprese; stimolare la creazione di nuovi servizi che migliorino la vita delle persone; gettare le basi per uno spazio telematico comune, con regole tecniche chiare e rispettose della privacy e della sicurezza.

Contestualmente la mancanza di competenze, le difficoltà organizzative e le resistenze figlie di una logica "a silos" - le monarchie digitali di cui parlava l'ex commissario Luca Attias - ostacolano queste azioni. La soluzione passa dall'individuazione di standard tecnologici efficaci insieme per il pubblico e privato e da una serie di azioni di sistema che coinvolgano enti e imprese.

Docente

Roberto Polli API expert - Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Open Data | Valorizzare il patrimonio informativo pubblico attraverso i dati aperti
La valorizzazione del patrimonio informativo pubblico passa anche dalla sua disponibilità, cioè dalla possibilità che cittadini, imprese, startup, associazioni di categoria possano accedere ai dati prodotti ed esposti in formato aperto dagli enti pubblici italiani per sviluppare nuovi servizi. L'Academy - in coerenza con la strategia nazionale e con il Syllabus “Competenze digitali per la PA” - approfondisce il paradigma dei dati aperti partendo proprio dalle caratteristiche che i dati governativi devono avere per poter davvero essere considerati open data, illustrando i riferimenti normativi e gli standard nazionali e internazionali e le dinamiche che stanno alla base del riuso dei dati. L’incontro si chiude con un affondo sulla Nuova direttiva europea sul riuso dell'informazione del settore pubblico e sulle implicazioni che avrà per tutto il settore pubblico.

Docente

Gianfranco Andriola Learning Content Manager - FPA

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it



Privacy | GDPR- Istruzioni per l’uso nella PA

Il Regolamento Ue 2016/679 (cosiddetto GDPR) in questi due anni trascorsi dalla sua piena operatività in tutti gli Stati membri, ha segnato profondamente il nostro modo di lavorare, ha cambiato il nostro approccio alla tutela dei dati e sicuramente ha vinto la sfida rispetto alla precedente direttiva: ha superato i confini del “mercato interno” rimarcando la sua transnazionalità. Ci siamo oramai abituati tutti a concetti come Accountability, Armonizzazione, Coerenza applicati a tutti i livelli nazionali ed europei, è cresciuta una maggiore consapevolezza di diritti e di obblighi.

E la PA come è attrezzata a tale sfida? È sicuramente prioritario per ciascuna amministrazione definire la propria organizzazione interna, individuare il Responsabile della Protezione dei dati, predisporre il registro dei Trattamenti, definire la procedura di Data Breach, stabilire i compiti e le istruzioni per i responsabili del trattamento dei dati e le misure di sicurezza. Sono questi sicuramente i fondamentali del Sistema Privacy, ma da soli non sono sufficienti: occorre creare cultura e formare tutto il personale che tratta i dati. Ne parleremo in questa Academy.

Docente

Patrizia CardilloResponsabile Protezione Dati - Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Project Management | Il Project Risk Management nella PA

Il Project Manager ha bisogno di un insieme di competenze “trasversali” per riuscire a governare efficacemente un progetto tra cui il Risk Management. Nella Pubblica Amministrazione la molteplicità degli stakeholder, la difficoltà di misurare i risultati in chiave puramente economica, i vincoli operativi legati all’utilizzo delle risorse e talvolta anche la variabilità dei tempi istituzionali rendono cruciale un’attenta identificazione dei rischi e l’implementazione di adeguati sistemi di monitoraggio che consentano al Project Manager di orientarsi ed affrontare i problemi che si manifestano. Il corso ha l’obiettivo di fornire la metodologia e gli strumenti necessari ad affrontare questa sfida.

Docente

Alberto Antognozzi - Consulente e docente di risk management

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Servizi Digitali | A portata di click: il design-thinking applicato alle PA - ACADEMY FORUM PA 2020

In questa Academy parliamo di design-thinking.

L’utente medio interagisce fisicamente con il proprio cellulare più di duemila volte al giorno. Le applicazioni che, attraverso lo smartphone, ci consentono di ordinare un pasto caldo, prenotare una vacanza, ascoltare un brano musicale oppure trovare un partner richiedono dalle 3 alle 5 interazioni per erogare il servizio richiesto. Ogni secondo, su Google, vengono lanciate 40mila nuove ricerche. Nella quasi totalità dei casi, l’informazione richiesta appare nei primi 3 risultati. Semplice, immediata, intuitiva: la tecnologia digitale è disegnata per abbattere tempi e costi di transazione.

È possibile ripensare le interazioni tra cittadini e pubbliche amministrazioni, ridisegnandole in funzione alle esigenze degli utenti? Quali sono i benefici, e quali i costi, del design-thinking applicato al settore pubblico?

Docente

Gianluca Sgueo - Policy Analyst presso il Parlamento europeo.

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it

Servizi digitali | Comunicare in modo accessibile: gli errori da evitare

L’accessibilità come tema di inclusione digitale è essenziale nelle attività quotidiane della pubblica amministrazione: non solo siti web ed applicazioni devono essere accessibili a tutti, senza discriminazioni ma anche la comunicazione istituzionale. Durante il periodo di “lockdown” per COVID-19, molte attività di comunicazione istituzionale si sono dimostrate poco efficaci per raggiungere anche le persone con disabilità, creando una vera e propria discriminazione. In questo seminario saranno fornire indicazioni sul tema dell’accessibilità, sulle problematiche riscontrate dagli utenti con disabilità e gli errori da evitare nella comunicazione tramite uffici stampa, social media e siti web istituzionali.

Docente

Roberto Scano Presidente - IWA Italy

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it


Servizi Digitali | Developers italia e catalogo del riuso del software

Developers Italia è la community degli sviluppatori dei servizi pubblici digitali italiani. La piattaforma web (developers.italia.it) è il fulcro della community: attraverso questa è possibile accedere ai software open source, agli strumenti di comunicazione e alle modalità per interfacciarsi con diverse piattaforme abilitanti nazionali.

Inoltre, con la pubblicazione delle Linee guida sull’acquisizione e il riuso di software per la PA, Developers Italia diventa il fulcro del nuovo modello di riuso. Al suo interno, infatti, è ospitato il catalogo del software di titolarità delle Pubbliche Amministrazioni italiane messo a riuso seguendo il paradigma open source.

L’Academy mira a fornire una serie di nozioni chiave per partecipare alla community e per alimentare il catalogo del riuso in attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale.

Docente

Leonardo Favario Open Source Project leader - Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it

Servizi Digitali | Hard, Soft e adeguati alla bisogna: sto parlando degli skill, che pensavate?

In questa Academy, in collaborazione con IWA Italy, parliamo di skill. Conoscenze, abilità e competenze adeguate sono essenziali per chi vuole essere un valido professionista nel suo settore. Il Web rappresenta uno dei settori dove non è possibile scherzare e improvvisarsi, specialmente nella Pubblica Amministrazione. Tra le tante cose che ci hanno insegnato gli scorsi tre mesi della nostra vita, c’è una maggiore consapevolezza, da parte di tutti, da parte delle aziende e da parte della PA, che è necessario che le attività vengano pensate e realizzate da professionisti preparati. Hard e soft skill sono solo un aspetto.

Docente

Pasquale Popolizio - Vice presidente IWA Italy

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it

Servizi Digitali | Servizi migliori attraverso la condivisione di esperienze: un modello per i siti pubblici

Il processo di trasformazione digitale di una Pubblica Amministrazione locale deve agire ad ogni livello, richiedendo un approccio multidisciplinare, al fine di fornire servizi semplici, efficaci, inclusivi ed interoperabili. Spesso però, all’interno degli uffici pubblici, non ci sono tutti gli strumenti e le competenze necessarie ad affrontare processi di progettazione e sviluppo così complessi. Ha inoltre veramente poco senso che ogni comune, ogni scuola, ogni realtà locale debba affrontare in modo isolato i problemi dei propri cittadini, che il più delle volte sono analoghi.

Per questo, la community di Designers Italia, così come quella di Developers Italia, ha il compito di agevolare il processo di condivisione delle singole esperienze, al fine di creare modelli e strumenti universali per il bene di tutto il paese

Docente

Francesco Zaia - Service Owner - Dipartimento per la Trasformazione Digitale

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it



Servizi Digitali | Verso una nuova generazione di servizi pubblici digitali: le opportunità per gli Enti

L’arrivo dell’app IO negli store online, con la possibilità per tutti i cittadini di iniziare a fruire dei primi servizi disponibili in modo semplice e sicuro dal proprio smartphone, ha aperto un nuovo capitolo per la trasformazione digitale della PA e per la modernizzazione del Paese. Grazie all'integrazione di pagoPA - e di altre Piattaforme Abilitanti come SPID e CIE - IO permette agli Enti e ai cittadini di raccogliere tutti i servizi pubblici, le comunicazioni, i pagamenti e i documenti in un unico canale digitale, rendendo concreto l’articolo 64bis del CAD. Questo porta significativi vantaggi per le Amministrazioni, in termini economici e a livello di efficienza e qualità dei servizi offerti. Ne parleremo in questa Academy, che metterà in evidenza tutti i benefici e le modalità per aderire rapidamente a IO e a pagoPA.

Docente

Francesco Capitanata Account Manager - PagoPA S.p.A.

NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it