0 voti
37 visite
in Responsabili per la transizione al digitale da michele.zanelli@p4i.it (470 punti)

Consideriamo il caso di un RTD di un’Azienda Sanitaria che non si è mai occupato di sicurezza poiché internamente altre persone lo fanno. Questa configurazione come risponde alla norma che definisce le responsabilità del RTD?

1 Risposta

0 voti
da marco.paparella@p4i.it (400 punti)

La norma prevede che il RTD si assuma la responsabilità del coordinamento e indirizzamento delle tematiche del CAD, sfruttando attività e competenze all’interno dell’organizzazione. Riguardo all’ambito della sicurezza informatica, l’articolo 17 del CAD prevede che il RTD si occupi di:

c) indirizzo, pianificazione, coordinamento e monitoraggio della sicurezza informatica relativamente ai dati, ai sistemi e alle infrastrutture anche in relazione al sistema pubblico di connettività, nel rispetto delle regole tecniche di cui all’articolo 51, comma 1. 

...