Il Responsabile per la transizione digitale nella PA ha un ruolo di assoluta e strategica rilevanza e infinite responsabilità. Una figura, resa obbligatoria dall’art. 17 del Codice dell’Amministrazione Digitale, che risulta decisiva e necessaria in tutte le realtà della Pubblica Amministrazione per il successo dei processi di digitalizzazione e di riorganizzazione. All’interno del Piano Triennale per l’informatica pubblica 2019-2021 un ruolo chiave è attributo ai RTD e alle Rete nazionale di RTD nello sviluppo e nella crescita digitale delle Amministrazioni del nostro Paese. L’Academy sarà finalizzata a illustrare un modello e un approccio operativo alla gestione e al coordinamento dei processi di transizione al digitale, compiti che sono in carico alla figura del RTD.

Partendo dalle funzioni e dai compiti indicati dall’art. 17 del Cad, si forniranno indicazioni utili per impostare un percorso di transizione al digitale di una PA facendo leva su alcuni step e aspetti chiave: individuazione delle aree di intervento, rafforzamento delle competenze, definizione di strumenti, momenti di confronto e benchmarking. L’Academy sarà inoltre l’occasione per sperimentare come poter misurare il livello di maturità della propria PA su alcune dimensioni chiave della transizione al digitale, e di approfondire un modello di accompagnamento e coaching ai RTD per enti piccoli e medi.

Relatori

Giovanna Stagno, Responsabile RAF (Ricerca, Advisory e Formazione) - FPA

Michele ZanelliManager P4I - Digital360

Gabriele MarcheseResponsabile open data e Responsabile Transizione al Digitale - Comune di Palermo


NB: Il video integrale di questa Academy è rilasciato gratuitamente e in libera fruizione in questa pagina, non bisogna iscriversi al corso per accedervi.

Per qualsiasi ulteriore informazione consulta la pagina dell'evento o scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it

  • Enrolled students: No students enrolled in this course yet