Riconoscere e valorizzare la centralità dei dati come elemento indispensabile per sviluppare politiche pubbliche efficaci è una delle grandi sfide con cui devono attualmente confrontarsi gli enti pubblici di ogni livello. Predisporre un ambiente favorevole alla raccolta strutturata di informazioni, gestire la loro conservazione in maniera funzionale e in coerenza con la normativa nazionale ed europea e, infine, esporre il proprio patrimonio informativo per favorire lo sviluppo dell'economia della conoscenza sono tutti compiti che spettano agli PA, anche se ancora molti enti pubblici fanno fatica a riconoscersi nel ruolo di “editori” di dati.

Introduzione al corso

Modulo 1 | Generare servizi di qualità dal riuso dei dati aperti

Lezione 1 - I dati che creano valore pubblico e il paradigma dell’open data

  • Contesto di riferimento
  • Il ruolo della PA
  • Infrastruttura immateriale
  • Aprire l’accesso ai dati della PA
  • Accountability attraverso i dati aperti
  • Riuso commerciale dei dati aperti
  • Dove va cercato il valore dei dati pubblici

Lezione 2 - Produrre dati di qualità per abilitare servizi innovativi

  • Come la qualità dei dati influenza il loro riuso
  • Le Caratteristiche di qualità dei dati aperti
  • Come il contesto di riferimento incide sul riuso

Modulo II - Favorire il riuso dei dati aperti

Lezione 3 - Generare servizi di qualità dal riuso dei dati. Modelli ed esperienze

  • Il ruolo della PA: favorire lo sviluppo di servizi innovativi per i cittadini
  • Le forme di riuso da parte delle imprese: 5 macro-modelli di business sui dati governativi aperti
  • Fornitori (Suppliers)
  • Aggregatori (Aggregators)
  • Sviluppatori (Developers)
  • Arricchitori (Enrichers)
  • Abilitatori (Enablers)
  • Agire in logica di servizio

Lezione 4 - Come e perché rendere accountable il riuso dei dati aperti

  • Tracciare il riuso dei dati
  • Analisi degli impatti
  • Dare evidenza del riuso dei dati

Modulo III - Procurement dei dati aperti

Lezione 5 - La governance e degli open data in Italia

  • La strategia nazionale per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico
  • La normativa nazionale di riferimento
  • La governance dei dati aperti in Italia

Lezione 6 - Organizzare la disponibilità dei dati in formato aperto

  • Modalità di produzione dei dati
  • Il Responsabile transizione digitale
  • I contratti di servizio: tenere conto dei dati che provengono dalla attività affidate a terzi

Verifica finale

Il costo del corso è di € 190,00 (IVA esclusa)* a persona.

Per gruppi composti da 3-5 persone si applica uno sconto del 10% a persona.

Per gruppi composti da più di 5 persone si applica uno sconto del 20% a persona.

Per iscriverti o avere maggiori informazioni scrivi a fpadigitalschool@fpanet.it indicando il tuo nome, cognome, ente di appartenenza e il nome del seminario (o ciclo di seminari) che si desidera seguire.

Le coordinate bancarie per effettuare il pagamento sono:

UNICREDIT C/C INTESTATO FPA SRL    
IBAN:  IT 82 I 02008 05364 000103759594

*Si ricorda che i corsi sono disponibili anche su MEPA e se sei un Ente Pubblico, la quota richiesta per ogni corso è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).

  • Enrolled students: No students enrolled in this course yet